Mont-Saint-Michel

Siamo di rientro da stupende vacanze, in compagnia della farmacista e dell’architetto, a Mont-Saint-Michel (il monastero e la baia nella quale l’isolotto sorge con la sua notevole escursione delle maree ne fanno un sito turistico normanno molto frequentato; incomparabile monumento di cultura, di spiritualità, di arte e di civilizzazione che svetta sul mare da più di 1300 anni) e a Paris. Questi luoghi fanno sognare e ripercorrere con la mente antiche gesta di monaci, pellegrini, re e cavalieri medioevali (Patrick Sbalchiero Histoire du Mont-Saint-Michel Perrin 2015). Qui abbiamo gustato la celebre spumeggiante saporita omelette, cotta su fuoco a legna nella tradizionale padella dal lungo manico, di “La Mère Poulard” (ristorante in funzione al Mont dal 1888 nello storico edificio della Grande Rue)IMG_0773rid

 

Lascia un commento